Alessandro Manna

Alessandro MannaAlessandro Manna (Taranto, 1979) ha studiato filosofia e antropologia sociale a Bari, Barcellona (UAB) e Parigi (EHESS), dove vive e lavora come ricercatore dal 2005. Ha svolto ricerche etnografiche e diretto seminari e convegni sulle politiche sanitarie e sulla psichiatria, in Francia e in Europa. Suoi articoli sono apparsi su “aut aut”, “Minority Reports” e “Pages Romandes”. Membro cofondatore del Collettivo Action30 e autore, con P. Di Vittorio, E. Mastropierro, A. Russo, del libro L’uniforme e l’anima. Indagine sul vecchio e nuovo fascismo (Bari 2009), ha pubblicato con Giuseppe Palumbo sui “Cahiers européens de l’imaginaire” (CNRS Editions, Paris, 7/2015 e 8/2016) i graphic essays Walter Benjamin Plissé e Pasolini jusqu’à la fin du monde.