Chi siamo

Lavieri è nata nel 2004 e fin dagli esordi si è proposta in settori apparentemente lontani quali la Letteratura, i libri per l’infanzia e il fumetto. Libri nati da diversi interessi e competenze ma uniti da uno sguardo comune sul mondo e l’editoria – quello proprio dell’editore – teso a diminuire la distanza tra la letteratura, come canonicamente intesa, e le sue forme illustrate.
La cosa migliore per conoscerci è consultare il nostro catalogo.

La letteratura Lavieri, proposta attraverso la collana Arno e la collana Autrement annovera alcuni dei maggiori autori del XX secolo, quali Arno Schmidt, Walter Kempowski, Hans Henny Jahnn, Claude Simone, Emmanuel Bove.

Lavieri piccole pesti è la mini etichetta dedicata all’infanzia: una produzione leggera e divertente, che vuole essere un aiuto per affrontare (e non evitare) le avventure della vita quotidiana. La predilezione per l’ironia e l’originalità ha portato dunque a libri calibrati per i più piccoli ma da godere a tutte le età.
Rappresentativi di questa sezione sono libri come I collezionisti, Prendere una lepre, Appunti di Geofantastica, Il gatto stregato, La mamma ha un bambino nella pancia, Le avventrure del signor Don chisciotte della mancia.

Nell’ambito del fumetto e delle graphic novel Lavieri si è segnalata subito con un premio Anafi per aver portato in Italia una selezione di autori stranieri (Arkas, Galvao, Sonny Liew) e valorizzato alcune promesse del panorama italiano come Paolo Cossi, Andrea Scoppetta, Gianluca Maconi, Alessandro Rak, Davide Pascutti ed Erika De Pieri.

A pochi anni dalla sua fondazione il marchio ha raccolto già numerosi consensi tra i critici e gli operatori del settore, nonché tra il pubblico che, specie nelle fiere, risponde positivamente alla piccola selezione di titoli che ogni anno viene proposto.

Per vederci con gli occhi degli altri puoi sfogliare la nostra rassegna stampa.

––

Riconoscimenti

––

Premio LetteraturaRagazzi di Cento (3° premio alla 36a edizione)

Con il libro Prendere una lepre di Biagio Bagini e Giuseppe Palumbo.


Premio Micheluzzi – Comicon Napoli

Premio Micheluzzi come miglior storia breve 2014 per il libro Uno si distrae al bivio. La crudele scalmana di Rocco Scotellaro, di Giuseppe Palumbo.


Premio Stephen Dedalus-Pordenonelegge

Il 2010 vede:

Marco Ceriani con Memorirè

Ulrike Draesner con Viaggio obliquo nella sezione poesia

Hans H. Jahnn con 13 storie inospitali per la sezione opere tradotte.

Il 2009 vede:

Gherardo Bortolotti con Tecniche di basso livello (sezione altre scritture)
e il primo premio di Specchi neri di Arno Schmidt (sezione narrativa straniera).


Premio Goethe-Institut miglior traduzione italo-tedesco

Premio Italo-tedesco per la traduzione letteraria (bandito dal ministero tedesco affari esteri in collaborazione con i Goethe-Istitut)

Dalla vita di un Fauno, di Arno Schmidt, vince la prima edizione del premio per la traduzione di Domenico Pinto.  Premio indetto dal Goethe-Istitut e dall’ambasciata tedesca a Roma.


Premio ANAFI 2007

“Per aver saputo con intelligenza esplorare un mondo a noi sconosciuto come quello del fumetto greco ed aver valorizzato un talento umoristico di grande vigore come Arkas, accostandolo in un catalogo di grande interesse ad autori italiani della forza di Paolo Cossi, all’Editore Lavieri”.


Finalista al premio “crescere con i libri”, Torino.

Con il libro La mamma ha un bambino nella pancia di Luana Vergari e Simona Ciraolo.


Premio Mariele Ventre

2009 La bottega dei sogni perduti di Manuela Salvi e Monica Auriemma è vincitore della 2a edizione del Premio Mariele Ventre” – narrativa 9-11.

2010 Menzione speciale alla collana I gattini

2010 Menzione speciale per il libro Un amico fantastico


Premio città di Cento

2010 – Finalista: La bambina singolare di Simona Ciraolo

2010 – Menzione speciale per Un amico fantastico di Roberto Lauciello


Premio Syria Poletti

2008 – 2° classicifato per Un amico fantastico di Roberto Lauciello

2009 – Menzione speciale per Io, nonno Carlo e la paura di Anna Baccelliere e Chiara Gobbo


Finalisti al premio Attilio Micheluzzi

2009 – Tafferuglio in paradiso di Gianluca Maconi

2011 – Malinky Robot di Sonny Liew (autore già finalista al premio Eisner)


Premio primavera del libro Città delle Palme – S. Vito dei Normanni

Menzione speciale per Sei mariti per una topina di Kerloc’h e Guibbaud



Ipermedium Comunicazione e Servizi

gestisce dal 1994  i cataloghi di Lavieri edizioni e Ipermedium libri.

Da oltre 10 anni provvede ai servizi di redazione, prestampa, stampa e distribuzione editoriale di pochi e selezionati clienti editori e molte piccole realtà associative e private.
Se vuoi conoscere tutti i nostri servizi oppurre esporre una particolare richiesta in ambito editoriale contattaci ai nostri recapiti oppure attraverso il modulo online.