Arkas – Cattive compagnie

In offerta!
Cattive Compagnie by Arkas

Arkas

Cattive Compagnie

Serie Montecristo n.1

Postfazione di Alessandro Di Nocera

Pagine 76 a colori, brossura, formato 17×24 cm, € 7,00,
collana Arkas, serie Montecristo n. 1, anno di pubblicazione 2006,
ISBN 978-88-89312-26-1.

Una condanna a 622 anni… e i migliori della sua vita per giunta! Impressionante anche solo pensare a quanto arriveranno gli affitti quando ne verrà fuori… Perché per il povero condannato a vita c’è sempre una speranza e poi, naturalmente, le aspettative di vita si fanno, col tempo, sempre maggiori!

C’è comunque di peggio. Persino peggiore delle lunghe settimane di isolamento, al buio, leggendo e rileggendo Guerra e Pace (in braille)… Peggiore del rancio della prigione, causa di innumerevoli rivolte… Peggiore del dottore che ti visita meticolosamente prima dell’esecuzione della sentenza di morte…

  • Autore/i: Arkas
  • Pagine: 76, colore
  • Formato: 24x17cm
  • Allestimento: Brossura filo refe
  • Lingua: Italiano

7,00 5,95

Esaurito

Descrizione

Descrizione

Arkas

Cattive Compagnie

Serie Montecristo n.1

Postfazione di Alessandro Di Nocera

Pagine 76 a colori, brossura, formato 17×24 cm, € 7,00,
collana Arkas, serie Montecristo n. 1, anno di pubblicazione 2006,
ISBN 978-88-89312-26-1.

Una condanna a 622 anni… e i migliori della sua vita per giunta! Impressionante anche solo pensare a quanto arriveranno gli affitti quando ne verrà fuori… Perché per il povero condannato a vita c’è sempre una speranza e poi, naturalmente, le aspettative di vita si fanno, col tempo, sempre maggiori!

C’è comunque di peggio. Persino peggiore delle lunghe settimane di isolamento, al buio, leggendo e rileggendo Guerra e Pace (in braille)… Peggiore del rancio della prigione, causa di innumerevoli rivolte… Peggiore del dottore che ti visita meticolosamente prima dell’esecuzione della sentenza di morte…

Tutto ciò è infatti poca cosa in confronto a Montecristo! Lui è sempre lì, pronto a ricordarti, nelle ore più disperate, tutto quello che un condannato cerca di dimenticare.

Black humor senza tregua e “squisito” cinismo degno del miglior Arkas… Si salvi chi può!

Famosissimo in patria e figura mitologica in Europa: di Arkas i fan conoscono davvero poco.  Inconfondibile, cattivo, divertente, tragico, poetico… questo è tutto quel che possiamo sapere di questo misterioso autore greco tanto famoso quanto discreto sulla sua vita privata. Tutto ciò è Arkas.

Traduzione di Priscilla Maddaloni