Essere Ricardo Montero

In offerta!
Gianfranco Pecchinenda - Essere Ricardo Montero-90

Gianfranco Pecchinenda

Essere Ricardo Montero

Postfazione di Augusto Pérez

Pagine 96, formato 24 cm, € 8,90
anno di pubblicazione 2011, collana Autrement n.2
ISBN 978-88-89312-92-6
Il tuo account è stato disattivato (Tu cuenta ha sido desactivada)

L’eterno topos del doppio – del rapporto dello scrittore con i suoi personaggi, le coincidenze tra la vita e la “fiction” – ritorna in questo lavoro che si inserisce nel corso di una tradizione di lungo corso (in cui una delle ultime eco è riscontrabile in Vila-Matas).

Ma in questo breve romanzo un po’ giallo e un po’ saggio, irrompe il dramma della contemporaneità, della novità digitale e l’io narrante, Ricardo Montero, è perso tra l’essere il personaggio o il suo stesso autore.

  • Autore/i: Gianfranco Pecchinenda
  • Pagine: 96, BN
  • Formato: 15x24cm
  • Allestimento: Brossura filo refe
  • Lingua: Italiano

9,50 8,55

Disponibile

COD: 9788889312926 Categorie: ,

Descrizione

Descrizione

Gianfranco Pecchinenda

Essere Ricardo Montero

Postfazione di Augusto Pérez

Pagine 96, formato 24 cm, € 8,90
anno di pubblicazione 2011, collana Autrement n.2
ISBN 978-88-89312-92-6

Il tuo account è stato disattivato (Tu cuenta ha sido desactivada)

L’eterno topos del doppio – del rapporto dello scrittore con i suoi personaggi, le coincidenze tra la vita e la “fiction” – ritorna in questo lavoro che si inserisce nel corso di una tradizione di lungo corso (in cui una delle ultime eco è riscontrabile in Vila-Matas).

Ma in questo breve romanzo un po’ giallo e un po’ saggio, irrompe il dramma della contemporaneità, della novità digitale e l’io narrante, Ricardo Montero, è perso tra l’essere il personaggio o il suo stesso autore.

Gianfranco Pecchinenda (Napoli, 1963), ha recentemente pubblicato L’ombra più lunga. Tre racconti sul padre (Colonnese, Napoli 2009), con il quale è risultato primo classificato alla IV edizione del Premio Letterario Torre Petrosa 2010.

 Rassegna stampa sul libro

Segui Ricardo Montero sufacebook