La bottega dei sogni perduti

In offerta!
Manuela Salvi, Monica Auriemma - La bottega dei sogni perduti-51

La bottega dei sogni perduti

Il Signor B va sempre di fretta: è un uomo d’affari con mille impegni e poco tempo da perdere. Un giorno, però, dovendo fare un regalo, si imbatte in uno strano negozio di giocattoli dove la sua pazienza, non molta per la verità, viene messa a dura prova.

Non sa però che l’incontro con il bizzarro giocattolaio gli varrà un regalo più prezioso di tutti i giocattoli messi insieme.

  • Autore/i: Manuela Salvi, Monica Auriemma
  • Pagine: 48, colore
  • Formato: 21x29cm
  • Allestimento: Brossura filo refe
  • Lingua: Italiano

10,50 8,93

Disponibile

Pagine 48, colore
Formato 21x29cm
Anno di pubblicazione 2008
Allestimento Brossura filo refe
Lingua Italiano
ISBN 9788889312537

Il Signor B va sempre di fretta: è un uomo d’affari con mille impegni e poco tempo da perdere. Un giorno, però, dovendo fare un regalo, si imbatte in uno strano negozio di giocattoli dove la sua pazienza, non molta per la verità, viene messa a dura prova.

Non sa però che l’incontro con il bizzarro giocattolaio gli varrà un regalo più prezioso di tutti i giocattoli messi insieme.

Volume vincitore della II edizione del Premio “Mariele Ventre” – narrativa 9-11 –
e menzione speciale della Giuria tecnica presieduta da Livio Sossi.

Manuela Salvi

Manuela Salvi è editor freelance per la Mondadori Ragazzi, insegna disegno grafico ai ragazzi delle superiori e scrive, scrive, scrive: diari, email ma soprattutto storie. Tra le sue pubblicazioni: Le voyage de la femme elephant, Éditions Sarbacane, Parigi 2007, Il tesoro di Shen, Pisani Editrice 2007, Bellosguardo, Sinnos Editrice 2006, Beeelinda fuori dal gregge, Fatatrac 2006. Toni Mannaro Jazz Band in: Note di città, Orecchio Acerbo 2006, Nei panni di Zaff, Fatatrac 2005. Qui il suo Blog Qui tutti i suoi libri  

Monica Auriemma

Monica Auriemma è nata a Napoli nel 1968, si diploma al Liceo Artistico e poi in Scenografia all’Accademia di Belle Arti nel 1989. Per circa quindici anni lavora nell’ambito della Scenografia, soprattutto come bozzettista, alternando Teatro, Video e Cinema. Nel 2004 decide di recuperare il suo sogno di illustrare racconti per bambini. Suoi La gemma nel vestito. Piccole storie dalla tradizione buddista, Sinnos 2005, La gazza ladra, Paramica 2008. http://www.monicauriemma.com/p/about.html