La contemplazione

In offerta!
contemplazione

La contemplazione

Collana Autrement

La contemplazione racconta il viaggio di un individuo (uomo? donna?) che cerca di riconquistare la persona amata. Questo tentativo sarà però messo in opera senza considerare che la crisi di coppia era a suo tempo dovuta a un problema rimasto irrisolto: quello con il proprio “corpo nemico”, con la propria esistenza estranea.
Il destino di questo individuo sarà la calle 11. Nel corso di questo visionario viaggio a bordo di un treno dal quale è molto difficile riuscire a scendere, ci si rende conto che il fantomatico compagno di cui si va alla ricerca potrebbe essersi trasformato nel frattempo in un Altro, in un “Signore Anonimo” che attenta contro il Sistema. Lei potrebbe essere Lui, e viceversa.

La contemplazione è stato insignito con il 1° Premio Internacional de Novela Albert Camus ed è il suo primo romanzo tradotto in italiano.

ISBN 9788896971208
Pagine 184, BN
Formato 15x24cm
Allestimento Brossura filo refe
Anno di pubblicazione 2013
Lingua Italiano

15,00 12,75

Disponibile

Traduzione di G. Pecchinenda

La contemplazione racconta il viaggio di un individuo (uomo? donna?) che cerca di riconquistare la persona amata. Questo tentativo sarà però messo in opera senza considerare che la crisi di coppia era a suo tempo dovuta a un problema rimasto irrisolto: quello con il proprio “corpo nemico”, con la propria esistenza estranea.
Il destino di questo individuo sarà la calle 11. Nel corso di questo visionario viaggio a bordo di un treno dal quale è molto difficile riuscire a scendere, ci si rende conto che il fantomatico compagno di cui si va alla ricerca potrebbe essersi trasformato nel frattempo in un Altro, in un “Signore Anonimo” che attenta contro il Sistema. Lei potrebbe essere Lui, e viceversa.

La contemplazione è stato insignito con il 1° Premio Internacional de Novela Albert Camus ed è il suo primo romanzo tradotto in italiano.

Edgar Borges – sostiene Enrique Vila-Matas – è uno scrittore che ama il rischio e che considera la letteratura come un complotto contro la realtà. A proposito de La contemplazione, ha inoltre scritto: “questo romanzo conduce il lettore a perdersi nel labirinto delle identità dimenticate”.

Rassegna stampa sul libro

 

Edgar Borges

Edgar Borges (1966) è nato a Caracas e risiede in Spagna dal 2007. Nella sua opera è sempre presente l’idea che l’essere umano è un costruttore e un distruttore di realtà. I suoi personaggi si trovano sempre in situazioni in cui devono decidere se sono pedine di un destino già determinato o compositori di una nuova trama. La sua è un’idea di letteratura come opportunità di confronto e di cambiamento; le sue parole cercano sempre di tessere un filo invisibile che mette in luce nuove storie e nuovi spazi. Tra i suoi libri ricordiamo ¿Quién mató a mi madre?, La ciclista de las soluciones imaginarias e El olvido de Bruno. Per Lavieri è apparso La contemplazione (2013); altre sue opere sono state tradotte in inglese, francese e portoghese.

Informazioni aggiuntive

Autore/i

Pagine

184, BN

Formato

15x24cm

Allestimento

Brossura filo refe

Lingua

Italiano