Lettere all’amata

Lettere all'amata, by Gianluca Caporaso

Lettere all’amata

Adesso eccoci qui, mia amata. Io procederò ancora; e ancora nasceranno parole e si canteranno cammini.
Cammini per cucire gli spazi come fanno i viaggiatori e parole per cucire il tempo come fanno le donne davanti al fuoco.
Parole e cammini sono le tessiture del mondo, passi che preparano altri passi. Segni che non dicono nulla e nemmeno tacciono, ma indicano strade, aperture, giacigli in cui chiunque può ascoltare tracce di vita appena dileguate.
Così è la scrittura, mia amata. Passaggi dove qualcuno è già passato. Sortilegi che fanno brillare chi scompare. E non ci lascia più.
A presto, mia amata.

ISBN 9788896971918
Pagine 64, BN
Formato 12x16,5cm
Allestimento Brossura filo refe
Anno di pubblicazione 2018
Lingua Italiano

10,00

Disponibile (ordinabile)

Adesso eccoci qui, mia amata. Io procederò ancora; e ancora nasceranno parole e si canteranno cammini.
Cammini per cucire gli spazi come fanno i viaggiatori e parole per cucire il tempo come fanno le donne davanti al fuoco.
Parole e cammini sono le tessiture del mondo, passi che preparano altri passi. Segni che non dicono nulla e nemmeno tacciono, ma indicano strade, aperture, giacigli in cui chiunque può ascoltare tracce di vita appena dileguate.
Così è la scrittura, mia amata. Passaggi dove qualcuno è già passato. Sortilegi che fanno brillare chi scompare. E non ci lascia più.
A presto, mia amata.

Gianluca Caporaso

Gianluca CaporasoGianluca Caporaso si occupa di solidarietà, volontariato e progettazione culturale. Fa parte del collettivo artistico La luna al guinzaglio. Con Lavieri ha pubblicato I racconti di Punteville, illustrato da Rita Petruccioli, Appunti di Geofantastica illustrato da Sergio Olivotti e Catalogo Ragionato delle Patamacchine (ill. Sergio Olivotti).